mercoledì 07 dicembre | 23:36
pubblicato il 27/set/2011 17:32

Milano pazza per il calcio: qui nasce Fubles, il soccer network

50mila iscritti per l'idea di un ingegnere del Politecnico

Milano pazza per il calcio: qui nasce Fubles, il soccer network

E' nato a Milano, patria di due grandi del calcio come Inter e Milan, dall'idea di un giovane ingegnere del Politecnico: Fubles vanta il primato di soccer network più frequentato d'Italia con 50mila iscritti e 10mila partite giocate. Un'idea che coniuga la passione per i social network a quella per il pallone, che riproduce sul web i classici meccanismi della domenica pomeriggio al bar. La logica è la stessa di Twitter, che al posto dei cinguettii si organizzano le partite e si partecipa al calcio parlato tipico del post-incontro, con annesse polemiche e pagelle dei giocatori. Tra le novità la figura del procuratore: utile a chi non ha troppo tempo per navigare, consente di delegare a un amico la gestione del proprio profilo e l'iscrizione alle partite giuste. Fubles non è solo social network: sul sito si può fare calciomercato, sull'iPhone scaricare gratis la app omonima.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni