lunedì 05 dicembre | 01:23
pubblicato il 18/nov/2011 17:32

Milano, Partito pirata protesta a Piazza Affari contro le banche

Il portavoce Marsili: chiediamo una moratoria sul debito sovrano

Milano, Partito pirata protesta a Piazza Affari contro le banche

Piccola protesta pacifica, venerdì 18 novembre davanti al palazzo della Borsa a Milano dove un gruppo di militanti del "partito Pirata" italiano, ha simbolicamente occupato per qualche ora piazza Affari per protestare contro la finanza internazionale e le banche, assieme alla politica vere responsabili - dicono - della crisi economica internazionale. Marco Marsili è il loro portavoce. Il Partito pirata è una formazione politica, fondata in Svezia nel 2006 da Rickard Falkvinge, attiva prevalentemente su Internet, ma non solo, e che tutela i diritti dei cittadini con particolare riferimento alla cultura libera, al diritto d'autore e alla privacy.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari