lunedì 05 dicembre | 14:18
pubblicato il 09/dic/2011 11:33

Milano, operai occupano una torre alla Stazione Centrale

Protesta contro l'annunciata soppressione dei treni notturni

Milano, operai occupano una torre alla Stazione Centrale

Milano (askanews) - Singolare protesta alla stazione centrale di Milano da parte di un gruppo di lavoratori dell'indotto delle Ferrovie dello Stato, fra cui quelli occupati nella società Wagon-lits che si sono radunati nei pressi di un binario morto. Tre di loro, inoltre, come si vede nelle immagini, sono saliti su una torre all'esterno della tettoia che copre i convogli, srotolando uno striscione. Gli operai protestano per proteggere il loro posto di lavoro in seguito alla annunciata soppressione dan parte di Trenitalia dei treni notturni. Proteste analoghe sono in corso dal primo dicembre anche a Roma. Al momento la circolazione dei treni è regolare.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari