sabato 03 dicembre | 16:55
pubblicato il 20/set/2013 15:08

Milano, Nas sequestra 500mila euro di merce prodotta in Cina

Occhiali e sigarette elettroniche potenzialmente pericolosi

Milano, Nas sequestra 500mila euro di merce prodotta in Cina

Milano (askanews) - I carabinieri del Nas di Milano hanno sequestrato 300mila articoli vari prodotti in Cina per un valore complessivo di circa 500mila euro stipati in un deposito all'ingrosso di Novate Milanese, gestito da una commerciante cinese. Si tratta di sigarette elettroniche, orologi, giocattoli, torce, batterie per cellulari, lampade elettriche e altri prodotti, privi del marchio 'CE', della dichiarazione di conformità e delle indicazioni obbligatorie sulla sicurezza e quindi potenzialmente pericolosi per la salute. L'attenzione dei militari si è concentrata in particolare sugli oltre 150mila paia di occhiali da lettura muniti di lenti di oltre tre diottrie e mezzo. Al responsabile della società sono state contestate sanzioni per 95mila euro.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari