venerdì 09 dicembre | 05:07
pubblicato il 05/set/2011 16:24

Milano, la "debt generation" occupa piazza Affari: scontri

Tafferugli con le forze dell'ordine che tentavano lo sgombero

Milano, la "debt generation" occupa piazza Affari: scontri

Attimi di tensione a Milano tra gli agenti di polizia e un gruppo di manifestanti dell'Unione sindacale di base e giovani dei centri sociali che hanno simbolicamente occupato piazza Affari, sede della Borsa, con tende e striscioni per protestare contro la manovra del governo Berlusconi. Gli spintoni sono scattati quando gli agenti in borghese hanno cominciato a sgomberare le sei tende montate nel piazzale davanti al palazzo della Borsa. I giovani della cosidetta "debt generation", la generazione del debito, hanno scelto di far partire la propria protesta da Piazza Affari a Milano perché considerata il simbolo del potere economico italiano. In un primo momento alcuni manifestanti sono riusciti a entrare nel palazzo della Borsa poi fatto sgomberare.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni