venerdì 02 dicembre | 19:04
pubblicato il 13/apr/2011 15:03

Milano, Greenpeace in piazza Duomo: "Facebook ci piaci verde"

Manifesto all'Arengario per denunciare uso centrali a carbone

Milano, Greenpeace in piazza Duomo: "Facebook ci piaci verde"

Greenpeace sceglie un luogo simbolo di Milano, l'Arengario ora sede del Museo del Novecento, per dare visibilità alla sua protesta contro Facebook, i cui server sono alimentati da centrali a carbone. Andrea Boraschi, responsabile della campagna energia e clima dell'associazione ambientalista, spiega le ragioni della protesta. Il social network, secondo Greenpeace, nel 2020 arriverà ad alimentarsi di una quantità di energia elettrica pari a quella che oggi serve a Germania, Francia, Brasile e Canada insieme. Greenpeace promuove anche un'azione online e cerca di battere un record: più di 50mila commenti in 24 ore a un post che chiede al social network di abbandonare il carbone.

Gli articoli più letti
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari