venerdì 09 dicembre | 15:14
pubblicato il 28/nov/2014 16:25

Milano, firme false: Podestà condannato a due anni e nove mesi

In merito alle indagini sulla Lista Formigoni

Milano, firme false: Podestà condannato a due anni e nove mesi

Milano, 28 nov. (askanews) - Il presidente della Provincia di Milano Guido Podestà è stato condannato a due anni e nove mesi di reclusione per la vicenda delle firme false per la presentazione della Lista Formigoni alle elezioni regionali del 2010. La notizia è stata confermata da fonti legali. A decidere la condanna il giudice della Quarta Sezione Penale del Tribunale di Milano. Insieme a Podestà sono stati condannati anche altri quattro ex consiglieri: Massimo Turci, Nicolò Mardegan, Marco Martino e Barbara Calzavara.

Commentanto la sentenza Guido Podestà ha parlato di "mnzogne" e sul suo sito Web ha pubblicato un libro-dossier sul "processo di Robledo contro Podestà".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina