giovedì 23 febbraio | 08:42
pubblicato il 03/nov/2012 08:27

Milano, filippino picchiato a morte in strada: tre arrestati

Sono suoi connazionali. Omicidio legato probabilmente alla droga

Milano, filippino picchiato a morte in strada: tre arrestati

Milano, 3 nov. (askanews) - Un cittadino di origine filippina di 34 anni, Antony Edison Topazio, è stato massacrato di botte la notte scorsa nei pressi del Bingo di viale Zara a Milano ed è deceduto intorno nelle prime ore di questa mattina in ospedale. Dalle prime ricostruzioni, all'aggressione avvenuta per strada avrebbero assistito diversi testimoni che, con le loro dichiarazioni, avrebbero contribuito a far arrestare tre cittadini filippini tra i 24 e 29 anni (alcuni pregiudicati) che avrebbero aggredito il loro connazionale presumibilmente per questioni di droga. I carabinieri della Compagnia Duomo intervenuti sul posto con i colleghi del Radiomobile avrebbero infatti rinvenuto alcune dosi di shaboo, la potente metanfetamina molto diffusa soprattutto in alcuni Paesi asiatici.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech