lunedì 27 febbraio | 18:02
pubblicato il 18/mag/2013 12:39

Milano: denunciati 5 falsi ciechi, percepivano pensione da 10 anni

Milano: denunciati 5 falsi ciechi, percepivano pensione da 10 anni

(ASCA) - Roma, 18 mag - Da oltre 10 anni percepivano la pensione di invalidita' per cecita', ma girovagavano per le vie di Milano serenamente, mangiando nei ristoranti, facendo acquisti nei centri commerciali e utilizzando i mezzi pubblici con totale disinvoltura e in completa autonomia. Una coppia di falsi ciechi e' finita nel mirino della Guardia di Finanza di Sesto San Giovanni assieme ad altre tre persone. I cinque, tutti residenti nell'hinterland milanese, quando si recavano negli uffici pubblici per sbrigare una serie di incombenze 'burocratiche' utilizzavano il bastone e gli occhiali scuri, mentre durante la spesa al mercato sceglievano accuratamente frutta e verdura. Secondo gli accertamenti, spacciandosi per ciechi 'assoluti', in dieci anni hanno intascato indebitamente quasi 600 mila euro.

Ora, sono tutti accusati di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

com-rba/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech