sabato 03 dicembre | 11:19
pubblicato il 14/mag/2013 17:31

Milano: Cir, gesto folle non strumentalizzato contro rifugiati

(ASCA) - Milano, 14 mag - ''Il gesto di un folle e di un criminale, di una gravita' e di una efferatezza orribili.

Questa e' l'unica lettura da dare alla tragedia di Milano''.

Lo afferma il Cir, il Centro italiano rifugiati dopo la tragedia del quartiere Niguarda. che invita ''La gravita' di questo gesto, la voglia di fornire risposte, non deve indurre in nessun modo a speculazioni su questa vicenda, ne' a strumentalizzazioni. Non sono ne' le leggi troppo permissive, ne' la mancanza di sostegno o le condizioni di accoglienza inadeguate, le cause di questo dramma. Ma la follia di un criminale'', sostiene il Cir che si dice ''gravemente preoccupato che questo gesto possa produrre conseguenze gravi per i tanti richiedenti asilo, rifugiati e migranti che cercano una via nel nostro paese''. Su tutti il tentativo di attentato all'organizzazione Progetto Arca. red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari