domenica 04 dicembre | 15:19
pubblicato il 08/ago/2012 11:18

Milano, 21enne sequestrata e stuprata: arrestati due romeni

Vittima, italo-svizzera, soffre di disturbi cognitivi

Milano, 21enne sequestrata e stuprata: arrestati due romeni

Roma, 8 ago. (askanews) - Una ragazza di 21 anni, italo svizzera, sofferente di disturbi cognitivi, è stata sequestrata e violentata nel milanese: i carabinieri di Vimercate hanno arrestato due romeni a Carugate. Ieri sera - secondo la ricostruzione dei militari - la ragazza era alla stazione ferroviaria di Milano Cadorna, intorno alle 21, ha accettato un passaggio da due romeni, sconosciuti, ma i due, una volta che la 21enne è salita a bordo, l'hanno portata in aperta campagna, nella zona di Carugate, e l'hanno violentata, "brutalmente", spiegano i militari. Poi la ragazza è stata abbandonata sul ciglio della strada. Alcuni automobilisti l'hanno vista e soccorsa, chiamando il 118 e il 112. La ragazza è stata portata alla Mangiagalli, poi trasferita all'ospedale Niguarda, dove è stata ricoverata in osservazione. Grazi all'indicazione di un testimone, i militari hanno subito fermato nella vicina stazione metropolitana un romeno, poi sono risaliti al secondo. Entrambi sono stati arrestati con l'accusa di violenza sessuale aggravata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari