mercoledì 18 gennaio | 03:35
pubblicato il 04/ago/2011 14:06

Milanese/ Tremonti a pm Roma: spiato? Forzatura giornalistica

Il ministro ascoltato il 29 luglio dal Procuratore capo

Milanese/ Tremonti a pm Roma: spiato? Forzatura giornalistica

Roma, 4 ago. (askanews) - "E' una forzatura giornalistica". Ha detto così il ministro dell'economia Giulio Tremonti al procuratore capo di Roma nel corso dell'audizione resa la sera del 29 luglio scorso, nell'ambito dell'inchiesta su una presunta attività di spionaggio nei suoi confronti. Gli accertamenti erano stati avviati dopo una intervista rilasciata a Repubblica dallo stesso Tremonti e nella quale era virgolettata l'espressione secondo cui, quando era ospite a Roma nelle caserme della Guardia di finanza, lui si sentiva "spiato, controllato e a volte pedinato". "Quella è una forzatura", ha chiarito Tremonti. Dell'incontro tra il capo dei pubblici ministeri romani e il ministro si è avuta conferma solo oggi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa