sabato 21 gennaio | 14:45
pubblicato il 24/giu/2013 12:20

Migrantes: italiani scelgono sempre piu' di emigrare. Cina tra mete

Migrantes: italiani scelgono sempre piu' di emigrare. Cina tra mete

(ASCA) - Roma, 24 giu - Gli italiani scelgono sempre piu' di lasciare il Belpaese per cercare fortuna all'estero e anche la Cina e' tra le nuove mete. Questa la fotografia dell'Italia che emigra fatta dalla Fondazione Migrantes promossa dalla Cei nelle anticipazioni del Rapporto Italiani nel Mondo.

Secondo il Rapporto, a gennaio di quest'anno i cittadini italiani residenti fuori dei confini nazionali sono 4.341.156, il 7,3% dei circa 60 milioni di italiani residenti in Italia. L'aumento, in valore assoluto, rispetto al 2012 e' di 132.179 iscrizioni, pari a +3,1% e +5,5% rispetto al 2011.

Nel 2013, rispetto all'anno precedente, sono stati registrati in Asia piu' di 3.500 italiani residenti. Il paese maggiormente interessato da questi spostamenti di residenza e' stato la Cina la cui comunita' italiana e' costituita da oltre 6.700 unita' (+905 italiani residenti nel 2013). La popolazione italiana residente in Cina nel 2013 e', infatti, triplicata rispetto al 2006 (+239%), con un picco di trasferimenti nel 2009 (+25%).

Tra gli italiani che decidono di trasferirsi nel Paese, si sta facendo strada una categoria particolare: quella dei cinesi di ''ritorno'', ovvero i cittadini cinesi nati o cresciuti nel Belpaese che, grazie ai titoli di studio acquisiti in Italia e alla padronanza della lingua italiana e cinese, si lasciano alle spalle la recessione in Europa per cavalcare l'ondata di crescita della Cina.

La ripartizione continentale rimarca, ancora una volta, che la maggior parte degli italiani residenti fuori dalla Penisola si trova in Europa (2.364.263, il 54,5% del totale); a seguire l'America (1.738.831, il 40,1% del totale) e, a larga distanza, l'Oceania (136.682, il 3,1%), l'Africa (56.583, l'1,3%) e l'Asia (44.797, l'1%).

Dal confronto dei dati Aire disaggregati per continenti dell'ultimo triennio emergono riflessioni interessanti: l'aumento piu' vistoso riguarda, infatti, la comunita' italiana in Asia (+18,5%) e, a seguire, l'America (+6,8%), l'Africa (+5,7%), l'Europa (+4,5%) e l'Oceania (+3,6%) per un aumento totale nel triennio 2011-2013 del 5,5% sul piano nazionale. Nel biennio 2012-2013, invece, sottolinea sempre il Rapporto Migrantes, il trend positivo dell'Asia continua (+8,6%) come a dire che effettivamente anche l'Italia, come il resto del mondo, ha volto lo sguardo alle mille opportunita' offerte, oggi, dall'Oriente.

Le comunita' di cittadini italiani all'estero numericamente piu' incisive continuano ad essere quella argentina (691.481), quella tedesca (651.852), quella svizzera (558.545), la francese (373.145) e la brasiliana (316.699) per restare alle nazioni che accolgono collettivita' al di sopra delle 300 mila unita'. A seguire, il Belgio (254.741), gli Stati Uniti (223.429) e il Regno Unito (209.720).

Il 52,8% (quasi 2 milioni e 300 mila) degli italiani residenti all'estero all'inizio del 2013 e' partito dal Meridione, il 32% (circa 1 milione 390 mila) dal Nord e il 15,0% dal Centro Italia (po-co piu' di 662 mila).

La Sicilia, con 687.394 residenti, e' la prima regione di origine degli italiani residenti fuori dalla Penisola seguita dalla Campania, dal Lazio, dalla Calabria, dalla Lombardia, dalla Puglia e dal Veneto.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4