sabato 21 gennaio | 19:16
pubblicato il 11/gen/2014 13:19

Meteo: tanta pioggia in arrivo, ma il vero inverno snobba l'Italia

Meteo: tanta pioggia in arrivo, ma il vero inverno snobba l'Italia

(ASCA) - Roma, 11 gen 2014 - ''Proseguira' fino al weekend la fase di quiete meteorologica con tante nubi ma poche piogge e temperature sopra la media anche di 4-6*C''. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com, Edoardo Ferrara, spiegando che ''qualche precipitazione localizzata potra' comunque interessare le Adriatiche, la Calabria ma soprattutto le Isole Maggiori, mentre domenica in particolare maggiori spazi soleggiati guadagneranno il Nord, a partire dalle Alpi''. Al Centrosud la colonnina di mercurio potra' ancora raggiungere i 14-15*C con punte di 17-18*C sulle Isole Maggiori, ma sara' mite per il periodo anche al Nord, con temperature superiori alle medie di 4-5*C pure sulle Alpi.

''L'alta pressione ha comunque le ore contate - prosegue l'esperto - e tra lunedi' e martedi' tornera' il maltempo a causa di una perturbazione atlantica che determinera' piogge e rovesci dapprima al Nord e sulle centrali tirreniche, in graduale estensione anche ai restanti settori. Non si trattera' pero' di una svolta invernale quanto, piuttosto, di un peggioramento di stampo autunnale: le temperature caleranno, ma non di molto, e la neve sara' relegata solo alle quote di montagna''. La ''buona notizia'' e' che nevicate talora copiose sono comunque attese, almeno sulle Alpi mediamente oltre 700-1000m, ma anche piu' in basso su Dolomiti, Alto Adige, Alpi Retiche, Piemonte e Valle d'Aosta.

Un po' di neve arrivera' pure sull'Appennino, mediamente oltre 1200-1500m su quello centrale, a quote piu' elevate su quello meridionale, ma non sono attesi accumuli consistenti.

''L'inverno vero e' decisamente latitante sull'Italia - concludono da 3bmeteo.com -. E a dire il vero non e' mai iniziato se si considera che, fatta eccezione per l'irruzione fredda di fine novembre, le temperature sono rimaste costantemente sopra la media, senza episodi di neve in pianura, se non a tratti sul Piemonte. Tutti i peggioramenti sono infatti stati di stampo prettamente autunnale, con neve 'relegata' in montagna. Il vero freddo rimarra' lontano dall'Italia anche nella prossima settimana; scenari piu' invernali probabilmente solo da fine mese''.

com-drc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4