sabato 25 febbraio | 19:22
pubblicato il 26/lug/2013 10:57

Meteo: Italia sotto il solleone, apice tra sabato e lunedi'

Meteo: Italia sotto il solleone, apice tra sabato e lunedi'

(ASCA) - Roma, 26 lug - Entra nel vivo l'ondata di caldo piu' intensa dell'Estate. ''Quello dei giorni scorsi e' stato solo un'anticipazione: tra sabato e lunedi' attendiamo le temperature piu' alte su tutta l'Italia - annuncia in una nota Daniele Berlusconi di 3bmeteo.com - Masse d'aria bollenti a tutte le quote, provenienti dal deserto del Sahara, andranno ad alimentare ulteriormente l'anticiclone, che si e' impossessato del Mediterraneo centrale''.

''Le temperature schizzeranno su valori superiori ai 35*C sulla stragrande maggioranza del territorio nazionale pianeggiante o collinare, fatta eccezione per i litorali costieri'', ha detto il meteorologo. ''Sono attese punte di 38-40*C sulle centrali Tirreniche e in Emilia Romagna, su citta' come Bologna, Roma e Firenze, ma anche in Puglia, ad esempio a Foggia, nel materano, e nelle aree interne di Sicilia e Sardegna: le isole maggiori saranno infatti le piu' vicine al serbatoio caldo africano e, a seconda della ventilazione, non si escludono punte localmente superiori ai 40*C sulle piane dell'entroterra'', ha continuato Berlusconi.

''L'aria africana in scorrimento sul mediterraneo - proseguono da 3bmeteo.com - si carichera' anche di umidita', che fara' aumentare la sensazione di caldo e percepire temperature superiori a quelle reali. Nei grandi centri urbani, come Milano, Torino o Roma, l'afa sara' intensa anche di notte, quando il mix tra una temperatura ancora a 30*C e un tasso di umidita' intorno al 60% fara' aumentare il disagio fisico''.

''Secondo le nostre ultime proiezioni modellistiche - proseguono da 3bmeteo.com - un primo break spezza-afa giungera' al Nord Ovest nella giornata di lunedi' 29, accompagnato da qualche temporale, piu' frequenti su Alpi e Prealpi, ma a tratti anche sull'alta Valpadana. Al Centro e al Sud un primo sollievo si avra' solo tra martedi' 30 e mercoledi' 31 luglio, grazie a correnti piu' secche settentrionali''. red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech