lunedì 27 febbraio | 21:28
pubblicato il 27/lug/2013 12:06

Meteo: estate entra nel vivo, tra domenica e lunedi' apice canicola

Meteo: estate entra nel vivo, tra domenica e lunedi' apice canicola

(ASCA) - Roma, 27 lug - ''Entra nel vivo la seconda ondata di calore della stagione e tra domenica e lunedi' verra' raggiunto l'apice della canicola''. Lo scrive in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com, Francesco Nucera, preannunciando che da nord a sud l'Anticiclone africano sara' alla massima potenza e inviera' masse d'aria calda direttamente dall'entroterra sahariano. Si avranno temperature tra 33 e 36 gradi e picchi anche di 38/40 gradi su Pianura padana centro orientale, interne tirreniche, foggiano, materano, Sardegna e Sicilia orientale. Proprio le pianure, e in particolare la Val Padana, presenteranno condizioni molto afose. ''L'ondata di calore - afferma l'esperto - coincide col periodo statisticamente piu' caldo dell'anno, ecco perche' risultera' piu' intensa. E' una situazione in controtendenza in quanto, negli anni passati, proprio nel periodo del Solleone, le temperature erano nella norma''.

Temperature elevate, dunque, ''non solo durante il giorno, ma anche nel corso della notte'', prosegue Nucera. In molte localita', infatti, il termometro, al calar del sole, non scendera' sotto i 26 gradi, con punte anche superiori su Puglia, Sicilia e Calabria. ''Basti pensare - osserva il meteorologo - che le temperature massime di 26/28 gradi registrate al sud nella prima parte dell'estate adesso saranno le minime''. Il quadro meteo e' completamente ribaltato rispetto a qualche settimana fa, quando la stagione estiva risultava gradevole grazie alla presenza dell'Anticiclone delle Azzorre. ''Altro metro di misura per capire la portata dell'onda di calore sara' il surriscaldamento repentino delle acque del mare che raggiungeranno valori di 27/29 gradi tipici del Mare dei Caraibi'', afferma Nucera. L'esperto intravede per lunedi' un lieve calo delle temperature al nord e poi anche al centro. Il cuore dell'anticiclone battera' ancora forte al Meridione, con picchi elevati di temperature e umidita'. ''Le temperature da meta' settimana saranno meno estreme, ma il caldo difficilmente andra' via e ci accompagnera' probabilmente per tutta la prima decade del mese'', conclude Nucera.

com-stt/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech