mercoledì 25 gennaio | 02:22
pubblicato il 27/lug/2013 12:06

Meteo: estate entra nel vivo, tra domenica e lunedi' apice canicola

Meteo: estate entra nel vivo, tra domenica e lunedi' apice canicola

(ASCA) - Roma, 27 lug - ''Entra nel vivo la seconda ondata di calore della stagione e tra domenica e lunedi' verra' raggiunto l'apice della canicola''. Lo scrive in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com, Francesco Nucera, preannunciando che da nord a sud l'Anticiclone africano sara' alla massima potenza e inviera' masse d'aria calda direttamente dall'entroterra sahariano. Si avranno temperature tra 33 e 36 gradi e picchi anche di 38/40 gradi su Pianura padana centro orientale, interne tirreniche, foggiano, materano, Sardegna e Sicilia orientale. Proprio le pianure, e in particolare la Val Padana, presenteranno condizioni molto afose. ''L'ondata di calore - afferma l'esperto - coincide col periodo statisticamente piu' caldo dell'anno, ecco perche' risultera' piu' intensa. E' una situazione in controtendenza in quanto, negli anni passati, proprio nel periodo del Solleone, le temperature erano nella norma''.

Temperature elevate, dunque, ''non solo durante il giorno, ma anche nel corso della notte'', prosegue Nucera. In molte localita', infatti, il termometro, al calar del sole, non scendera' sotto i 26 gradi, con punte anche superiori su Puglia, Sicilia e Calabria. ''Basti pensare - osserva il meteorologo - che le temperature massime di 26/28 gradi registrate al sud nella prima parte dell'estate adesso saranno le minime''. Il quadro meteo e' completamente ribaltato rispetto a qualche settimana fa, quando la stagione estiva risultava gradevole grazie alla presenza dell'Anticiclone delle Azzorre. ''Altro metro di misura per capire la portata dell'onda di calore sara' il surriscaldamento repentino delle acque del mare che raggiungeranno valori di 27/29 gradi tipici del Mare dei Caraibi'', afferma Nucera. L'esperto intravede per lunedi' un lieve calo delle temperature al nord e poi anche al centro. Il cuore dell'anticiclone battera' ancora forte al Meridione, con picchi elevati di temperature e umidita'. ''Le temperature da meta' settimana saranno meno estreme, ma il caldo difficilmente andra' via e ci accompagnera' probabilmente per tutta la prima decade del mese'', conclude Nucera.

com-stt/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Maltempo
Recuperato altro corpo in hotel Rigopiano, vittime salgono a 16
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4