sabato 21 gennaio | 20:57
pubblicato il 18/giu/2013 10:05

Meteo: e' arrivato anticiclone Ade, da giovedi' il picco di caldo

(ASCA) - Roma, 18 giu - Come previsto e' arrivato Ade, un anticiclone africano di grandi dimensioni, milioni di km quadrati di estensione, che sta pompando in queste ore aria sempre piu' calda dall'entroterra algerino. Lo sottolinea in una nota il portale www.ilmeteo.it, prevedendo che Ade raggiungera' la massima potenza tra giovedi' e venerdi', mentre nel fine settimana le temperature caleranno al centronord. Antonio Sano' direttore de 'ilmeteo.it' avverte che gia' oggi pomeriggio l'estate si presentera' con la sua faccia piu' rovente, a Firenze verranno superati i 36*C, ma tutte le citta' del centrosud e dell'Emilia toccheranno valori tra 33 e 35*C. Sul resto del nord, a fronte di temperature sui 30*C, complice pero' l'alta umidita', la percezione sara' di 35*C.

Ma la parte piu' bollente di Ade, il cuore pulsante di questo maestoso promontorio anticiclonico, giungera' sull'Italia tra mercoledi' e venerdi' quando si supereranno anche i 36*C su Bologna, Firenze, Napoli, Roma, mentre sul resto del sud, in particolare sulla Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, si raggiungeranno tra le ore 15 e le 16 i 39*C. In alcune zone della Puglia, in particolare sulla zona di Taranto e Matera, si sfioreranno i 40*C. L'afa aumentera' specie sulla Val Padana e sulla Toscana, tanto che con la formula che calcola l'Indice di Calore, l'Heat Index, a Bologna e Firenze si percepiranno 40*C, e anche Roma con 39*C non sara' da meno. Giovedi' sara' il giorno piu' caldo ovunque, anche se entro sera forti temporali colpiranno il nordovest diretti verso le Alpi e parte della Valpadana centrale con grandinate.

Venerdi' il caldo aumentera' di qualche frazione di grado sul resto del sud con 40*C tra la Puglia e la Basilicata. Sano' informa che Ade mollera' la presa nel fine settimana, ma solo in parte, con un calo delle temperature al nord e poi al centro, mentre al sud il caldo proseguira' per tutto il Mese. Nel weekend i venti occidentali faranno calare l'umidita' pertanto si potra' tornare a respirare... Ma all'inizio di Luglio e' gia' prevista la seconda ondata di caldo eccezionale che ci traghettera' dritti nel cuore dell'estate.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4