sabato 10 dicembre | 00:12
pubblicato il 22/giu/2013 11:26

Meteo: caldo africano in ritirata, arriva l'estate gradevole

Meteo: caldo africano in ritirata, arriva l'estate gradevole

(ASCA) - Roma, 22 giu - L'anticiclone africano inizia la sua ritirata dall'Italia e finalmente si torna a respirare.

Secondo il meteorologo Edoardo Ferrara del portale 3bmeteo.com infatti, ''la bolla di aria rovente africana inizia a spostare il proprio asse verso l'area balcanica, anche se interessa ancora in parte il nostro Paese, in particolare il Sud, dove sono attese punte di 36-38*C; al Centronord il caldo e' invece in attenuazione con clima piu' gradevole''.

''Entro domenica le temperature tenderanno a calare anche al Sud, sotto i colpi del Maestrale - prosegue Ferrara di 3bmeteo.com -. Le temperature si manterranno ancora pienamente estive su tutta l'Italia, con punte locali di oltre 30*C, ma si trattera' di un caldo decisamente piu' sopportabile''. Un calo termico piu' marcato potrebbe invece intervenire nella prossima settimana, per una sventagliata di aria piu' fresca dal Nord Europa, con temperature a tratti sotto la media specie su Alpi, Nordest e adriatiche.

''Tra sabato e domenica verremo interessati da un modesto sistema nuvoloso in risalita dal Nord Africa - proseguono da 3bmeteo.com - responsabile di velature o stratificazioni di passaggio, a tratti diffuse, ma in un contesto in prevalenza assolato e con bassa probabilita' di pioggia; qualche rovescio o temporale lo potremo avere invece ancora sulle Alpi, questa volta anche sulla Sardegna e solo isolatamente su Appennini e Sicilia. Attenzione invece a domenica sera al Nord, quando aria piu' fredda in discesa dal Nord Europa determinera' una recrudescenza di rovesci e temporali''.

''Il gran caldo non ha invaso solo l'Italia, ma anche mezza Europa e addirittura le aree polari - fa infine notare Ferrara -. In Alaska fa piu' caldo che in Florida, con temperature che hanno raggiunto i 36*C persino fino oltre il Circolo Polare Artico!''.

Caldo anomalo anche sull'Europa centro-orientale, che ha causato temporali degenerati in fenomeni in alcuni casi estremi, con chicchi di gradine grandi come palle da tennis dalla Francia alla Polonia e pure qualche tornado.

com/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina