venerdì 09 dicembre | 05:19
pubblicato il 16/mag/2012 11:07

Messina, traffico di migranti: sgominata banda italo-egiziana

Gestiva ogni passaggio, dal villaggio natale alla destinazione

Messina, traffico di migranti: sgominata banda italo-egiziana

Messina, (askanews) - Controllavano il traffico di immigrati tra l'Italia e l'Egitto, gestendo ogni passaggio, dal villaggio natale alla destinazione finale. La polizia di Messina, con l'aiuto delle squadre mobili di Ancona, Catania, Milano e Roma, ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 14 persone, italiane e egiziane, accusate di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e sequestro di persona a scopo di estorsione. Le indagini sono partite da un controllo della polizia stradale di Giardini Naxos su un tir: gli agenti, insospettiti dagli squarci laterali del telone, hanno scoperto che trasportava 84 extracomunitari clandestini. Gli investigatori hanno poi ricostruito l'organizzazione della banda, con base in Egitto, che programmava, gestiva e conduceva l'ingresso dei migranti in Italia: si partiva dal reclutamento dei villaggi e dal viaggio via mare, sino alla costruzione alle cellule che operavano a Roma e Milano, destinazioni finali, in Sicilia e Calabria, territori di approdo.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni