venerdì 09 dicembre | 20:33
pubblicato il 30/mar/2011 12:10

Messina, Gdf sequestrata beni per 7 mln euro a un imprenditore

Cattafi già coinvolto in numerose inchieste di mafia

Messina, Gdf sequestrata beni per 7 mln euro a un imprenditore

Beni per un valore complessivo di circa 7 milioni di euro, sono stati sequestrati dal Gico della Guardia di Finanza nell'ambito di un'operazione della Direzione distrettuale antimafia di Messina. Il sequestro riguarda beni riconducibili all'Avvocato Rosario Cattafi, 59 anni, un noto professionista di Barcellona Pozzo di Gotto coinvolto in numerose inchieste di mafia, che ha scontato tra il 2000 e 2005 una misura di prevenzione personale definitiva. Secondo gli inquirenti Cattafi da decenni è il tramite fra la mafia catanese e barcellonese.La società oggetto del sequestro è legata alla vicenda della realizzazione del grande centro commerciale di Barcellona Pozzo di Gotto: un progetto di insediamento in un'area agricola di oltre 18 ettari di uno dei maggiori parchi commerciali di tutto il Sud Italia.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina