lunedì 23 gennaio | 12:26
pubblicato il 04/apr/2012 16:39

Messina, 21 arresti per spaccio e traffico di cocaina

La droga partiva anche da Catania e finvia alle isole eolie

Messina, 21 arresti per spaccio e traffico di cocaina

Messina (askanews) - Un'anomalia nei conti di un'impresa commerciale ha dato il via ad un'indagine che ha portato alla luce un traffico di stupefacenti messo in piedi da una banda articolata e numerosa. L' operazione condotta dalle fiamme gialle del comando provinciale di Messina, sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia, si è conclusa con l'arresto di 21 persone accusate a vario titolo di detenzione, traffico e spaccio di stupefacenti. La droga, soprattutto cocaina, proveniva principalmente da Catania e finiva poi sul mercato delle isole eolie. Un altro centro di spaccio è stato scoperto a Messina, base operativa all'interno di una sala biliardo della periferia cittadina. Qui gli uomini della Fiamme Gialle hanno accertato che spesso venivano usati come pusher o corrieri anche i ragazzini.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4