giovedì 19 gennaio | 20:41
pubblicato il 06/ott/2014 11:25

Messico, 43 studenti scomparsi a Iguala: rirovati 28 corpi

Due malviventi confessano: almeno 17 li abbiamo uccisi noi

Messico, 43 studenti scomparsi a Iguala: rirovati 28 corpi

Iguala (askanews) - "Li abbiamo uccisi noi", due presunti membri di una gang criminale messicana hanno confessato di aver ucciso almeno 17 dei 43 studenti scomparsi dal 29 settembre nel Sud del Messico. Lo ha dichiarato il procuratore generale di Acapulco, Inaky Blanco.

"I detenuti - ha spiegato Blanco - hanno detto chiaramente di essere stati inviati sul luogo della strage dal capo della Polizia municipale di Iguala mentre l'ordine di uccidere i ragazzi è stato dato dal leader dei gruppo criminale 'Guerreros Unidos', soprannominato El Chucky".

Finora sono stati ritrovati 28 corpi senza vita nei pressi della città di Iguala, ma saranno necessarie almeno due settimane per determinare con certezza se si tratta dei cadaveri degli studenti scomparsi.

I 43 giovani erano allievi della scuola superiore di Atzoyinapa, vicino Chilpancingo, capitale dello Stato di Guerrero, nota per essere un focolaio di contestazione giovanile. Gli studenti erano arrivati assieme a decine di altri a Iguala per manifestare e raccogliere fondi.

Secondo alcune testimonianze, mentre si trovavano a bordo di tre autobus per rientrare a casa, sono stati circondati da un gruppo di uomini armati e poliziotti che hanno sparato contro i mezzi e catturato alcuni di loro.

Sia il sindaco che il capo della sicurezza pubblica della città di Iguala sono irreperibili da giorni.

(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Maltempo
Penne, una slavina investe l'hotel resort Rigopiano
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, tra dispersi coppia di Osimo con figlio 7 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale