mercoledì 22 febbraio | 19:22
pubblicato il 30/gen/2014 18:13

Meredith: sorella, vogliamo giustizia. Accetteremo qualsiasi sentenza

(ASCA) - Firenze, 30 gen 2014 - ''Siamo pronti ad accettare qualsiasi decisione, non vogliamo che a pagare siano le persone sbagliate. Quello che vogliamo e' sapere quello che e' successo quella notte e che alla fine sia fatta giustizia''. Lo dice Stephanie Kercher, sorella di Meredith, intervistata da SkyTg24 a margine del processo di appello bis per l'omicidio della studentessa inglese. Stephanie e' arrivata a Firenze insieme al fratello Lyle per la lettura della sentenza.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech