domenica 11 dicembre | 07:42
pubblicato il 03/ott/2011 05:10

Meredith/ Oggi la sentenza, Amanda e Raffaele sperano

A Perugia ultimi atti del processo d'appello, verdetto in serata

Meredith/ Oggi la sentenza, Amanda e Raffaele sperano

Roma, 3 ott. (askanews) - A Perugia conto alla rovescia per l'attesa sentenza di secondo grado sul caso del delitto di Meredith Kercher, la studentessa inglese trovata morta il 2 novembre 2007 nella casa di via della Pergola nel capoluogo umbro. Oggi si concluderanno le repliche davanti la Corte d'Assise d'Appello e si ascolteranno le dichiarazioni spontanee di Amanda Knox e Raffaele Sollecito, condannati in primo grado per il delitto (insieme a Rudy Guede, a 16 anni) rispettivamente a 26 e 25 anni di carcere. La Corte si riunirà quindi in camera di consiglio per deliberare il verdetto, che potrebbe arrivare anche in tarda serata. A quel punto si saprà se, come molti osservatori in qualche modo si aspettano, i due imputati torneranno in libertà. La città è assediata da giorni da centinaia di giornalisti, moltissimi gli americani per raccontare il destino della connazionale Amanda.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina