mercoledì 07 dicembre | 15:26
pubblicato il 30/gen/2014 09:44

Meredith: oggi attesa la sentenza, in aula c'e' Sollecito

Meredith: oggi attesa la sentenza, in aula c'e' Sollecito

(ASCA) - Firenze, 30 gen 2014 - E' attesa per oggi, probabilmente in serata, la sentenza della Corte di Appello di Firenze nel processo bis di secondo grado che vede Amanda Knox e Raffaele Sollecito imputati per l'omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa nella sua casa di Perugia nella notte tra il primo e il due novembre 2007.

In aula e' gia' presente, da stamani, Sollecito mentre Amanda e' in America e ha detto da tempo che non tornera' piu' in Italia.

Entrambi si sono sempre dichiarati innocenti. Il Procuratore generale ha chiesto la condanna per gli imputati Amanda Knox e Raffaele Sollecito, rispettivamente, a 30 e 26 anni di carcere. Per entrambi il procuratore generale ha chiesto 26 anni per omicidio volontario e soltanto per la Knox sono stati chiesti quattro anni in piu' per il reato di calunnia.

Dopo le controrepliche delle parti, stamani, la Corte si ritirera' in camera di consiglio e il verdetto potrebbe arrivare gia' stasera.

La sentenza di Firenze sara' la seconda di appello. La Cassazione aveva infatti annullato la sentenza con cui il 5 dicembre 2009 la Corte d'Appello di Perugia aveva assolto i due dal reato di omicidio. In primo grado Amanda Knox e Raffaele Sollecito erano stati condannati rispettivamente a 26 e 25 anni di reclusione. In appello, pero', i giudici avevano ribaltato la sentenza assolvendo entrambi per l'omicidio e condannando la sola Amanda a tre anni di reclusione per il reato di calunnia nei confronti di Patrick Lumumba. La sentenza e' stata pero' annullata dalla Cassazione ''per i molteplici profili evidenziati di manchevolezze, contraddittoriera' ed illogicita' manifesta''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Dopo il panettone in Gran Bretagna volano bollicine Pignoletto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni