martedì 21 febbraio | 04:45
pubblicato il 30/gen/2014 11:41

Meredith: Lumumba, Amanda e' lupo travestito da agnello

(ASCA) - Firenze, 30 gen 2014 - ''Amanda e' un lupo travestito da agnello''. Lo afferma Patrick Lumumba, il 44enne congolese inizialmente accusato da Amanda Knox per l'omicidio di Meredith Kercher, oggi a Firenze per la sentenza del processo di appello bis che vede imputati la stessa Amanda e Raffaele Sollecito.

''Quando e' successo il delitto di Meredith, lavorava da me da circa un mese - ricorda - ma ho capito subito che non era professionale sul lavoro di cameriera. Si lasciava spesso abbordare dai clienti e quando ne aveva servito uno non passava subito al cliente successivo, ma rimaneva a chiacchierare a lungo con lo stesso. Quindi non mi ha sorpreso il suo comportamento dalla sera del delitto in poi.

E' una ragazza molto furba e ha saputo come muoversi con i giudici''. Lumumba afferma anche che ''Amanda non mi ha mai chiesto scusa personalmente e sono ancora in attesa del risarcimento per la causa vinta di diffamazione''.

afe/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia