lunedì 20 febbraio | 07:28
pubblicato il 26/mar/2013 12:34

Meredith, l'avvocato di Amanda: è delusa, ma pronta a combattere

Dalla Vedova: non penso che tornerà in Italia

Meredith, l'avvocato di Amanda: è delusa, ma pronta a combattere

Roma, (askanews) - Battagliera perchè convinta della sua innocenza: Amanda Knox dagli Stati Uniti ha reagito con delusione al verdetto della Corte di Cassazione, che ha annullato la sentenza di assoluzione in secondo grado per l'omicidio di Meredith Kercher."Siamo turbati, ma allo stesso tempo aspettiamo di leggere le motivazioni - ha spiegato Carlo Dalla Vedova, avvocato della studentessa, alla Cnn - non sappiamo esattamente le motivazioni della decisione ma siamo pronti a combattere ancora. Ho parlato con Amanda, era sorpresa e stupita, perchè pensava che il caso fosse chiuso, ma come ha fatto negli ultimi cinque anni è pronta a continuare la sua battaglia"."Non penso che tornerà per tante ragioni: è una ragazza molto giovane che sta pensando alla sua vita, questo ha un impatto psicologico su di lei. Potrebbe tornare, è una persona libera, ma penso si stia riprendendo la sua vita a Seattle".

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia