venerdì 09 dicembre | 08:52
pubblicato il 26/mar/2013 12:34

Meredith, l'avvocato di Amanda: è delusa, ma pronta a combattere

Dalla Vedova: non penso che tornerà in Italia

Meredith, l'avvocato di Amanda: è delusa, ma pronta a combattere

Roma, (askanews) - Battagliera perchè convinta della sua innocenza: Amanda Knox dagli Stati Uniti ha reagito con delusione al verdetto della Corte di Cassazione, che ha annullato la sentenza di assoluzione in secondo grado per l'omicidio di Meredith Kercher."Siamo turbati, ma allo stesso tempo aspettiamo di leggere le motivazioni - ha spiegato Carlo Dalla Vedova, avvocato della studentessa, alla Cnn - non sappiamo esattamente le motivazioni della decisione ma siamo pronti a combattere ancora. Ho parlato con Amanda, era sorpresa e stupita, perchè pensava che il caso fosse chiuso, ma come ha fatto negli ultimi cinque anni è pronta a continuare la sua battaglia"."Non penso che tornerà per tante ragioni: è una ragazza molto giovane che sta pensando alla sua vita, questo ha un impatto psicologico su di lei. Potrebbe tornare, è una persona libera, ma penso si stia riprendendo la sua vita a Seattle".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni