lunedì 27 febbraio | 21:15
pubblicato il 30/gen/2014 10:54

Meredith: Corte in camera consiglio, sentenza dopo le 17

(ASCA) - Firenze, 30 gen 2014 - I giudici della Corte d'Assise d'appello del Tribunale di Firenze si sono ritirati in camera di consiglio per la sentenza per l'omicidio di Meredith Kercher. Il presidente della corte, Alessandro Nencini, ha riferito che la sentenza non verra' emessa prima delle 17.  Raffaele Sollecito, imputato insieme ad Amanda Knox dell'omicidio di Meredith Kercher, era presente in aula questa mattina e trascorrera' in albergo queste ore, per tornare in aula al momento della lettura della sentenza.

Quando si pronuncera' la corte dovrebbero essere presenti anche il fratello e la sorella di Meredith, secondo quanto hanno riferito fonti legali. Amanda Knox, invece, si trova a Seattle e li' attendera' la sentenza.  afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech