giovedì 08 dicembre | 03:55
pubblicato il 30/gen/2014 10:54

Meredith: Corte in camera consiglio, sentenza dopo le 17

(ASCA) - Firenze, 30 gen 2014 - I giudici della Corte d'Assise d'appello del Tribunale di Firenze si sono ritirati in camera di consiglio per la sentenza per l'omicidio di Meredith Kercher. Il presidente della corte, Alessandro Nencini, ha riferito che la sentenza non verra' emessa prima delle 17.  Raffaele Sollecito, imputato insieme ad Amanda Knox dell'omicidio di Meredith Kercher, era presente in aula questa mattina e trascorrera' in albergo queste ore, per tornare in aula al momento della lettura della sentenza.

Quando si pronuncera' la corte dovrebbero essere presenti anche il fratello e la sorella di Meredith, secondo quanto hanno riferito fonti legali. Amanda Knox, invece, si trova a Seattle e li' attendera' la sentenza.  afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni