venerdì 09 dicembre | 19:16
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Medico si assenta dal lavoro per giocare a calcetto: denunciato

Dai carabinieri del Nas di Genova

Genova, 17 dic. (askanews) - I carabinieri del Nas di Genova, nell'ambito dei controlli nel comparto della sanità pubblica e privata diretti a rivelare pericolose ed articolate truffe a danno del servizio sanitario nazionale, hanno eseguito una misura cautelare di sospensione dall'esercizio della professione disposta dal Gip di Chiavari nei confronti di un medico dipendente Asl. L'indagine ha permesso di accertare che il professionista, che è stato denunciato per truffa ai danni del servizio sanitario nazionale e falso, si allontanava ripetutamente dal luogo di lavoro, senza attestare l'uscita, per andare a giocare partite di calcio amatoriale, facendosi corrispondere lavoro straordinario dalla struttura sanitaria per cui lavorava.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina