domenica 04 dicembre | 15:13
pubblicato il 22/set/2014 11:39

Medicina fai da te, un italiano su 4 si cura senza sentire medico

Indagine Demoskopea: 55% prende antidolorifici senza ricetta

Medicina fai da te, un italiano su 4 si cura senza sentire medico

Milano, 22 set. (askanews) - Agli italiani piace curarsi con il fai da te, ma fanno male. Secondo un'indagine condotta da Demoskopea per il portale Dottori.it, un italiano su 4 assume farmaci con obbligo di prescrizione senza consultare il medico.Il portale, che riunisce i medici specialisti italiani, ha chiesto all'istituto di ricerca di intervistare un campione rappresentativo, circa 37 milioni di individui tra 18 e 65 anni. Dalle risposte emerge che il 23,4%, negli ultimi 12 mesi, ha assunto in autonomia farmaci che invece richiedono prescrizione medica. La tendenza è più marcata tra i giovani: tra gli under 24 il dato supera il 27%.I farmaci più gettonati sono gli antidolorifici, indicati dal 55% degli intervistati, ma non mancano gli antibiotici: farmaci che, come dice l'Aifa (Agenzia italiana del farmaco), vanno tassativamente utilizzati dietro consulto medico. Il 37% del campione ammette di averli usati di spontanea volontà, percentuale che sale al 42,9 nella fascia di età tra 45 e 54 anni.Molto utilizzati in autonomia anche gli antistaminici (indicati dal 28,8% del campione) e gli antipiretici (20,3%). Il 5,9% dichiara addirittura di aver assunto, negli ultimi 12 mesi, psicofarmaci senza chiedere un confronto con il medico.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari