venerdì 09 dicembre | 18:23
pubblicato il 24/giu/2011 17:03

Mazara,picchiavano e abusavano della figlia.Arrestati i genitori

I due costringevano la piccola ad assistere a rapporti sessuali

Mazara,picchiavano e abusavano della figlia.Arrestati i genitori

Palermo, 24 giu. (askanews) - Picchiavano e abusavano della figlia di 4 anni: per questo gli agenti della polizia di Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, hanno tratto in arresto due persone, un uomo di quarant'anni, e la sua compagna di 27. L'accusa è di maltrattamenti e abusi sessuali perpetrati nei confronti della loro bimba. Secondo quanto confermato da fonti della polizia, pare che la coppia costringesse la bimba ad assistere a rapporti sessuali, anche di gruppo, nonchè alla visione di video pornografici. Oltre alla coppia di genitori, che non risulta sposata, sono indagate a vario titolo altre tre persone che con loro dividevano l'appartamento. La decisione è giunta su ordine del gip di Marsala.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina