martedì 28 febbraio | 17:45
pubblicato il 24/giu/2011 17:03

Mazara,picchiavano e abusavano della figlia.Arrestati i genitori

I due costringevano la piccola ad assistere a rapporti sessuali

Mazara,picchiavano e abusavano della figlia.Arrestati i genitori

Palermo, 24 giu. (askanews) - Picchiavano e abusavano della figlia di 4 anni: per questo gli agenti della polizia di Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, hanno tratto in arresto due persone, un uomo di quarant'anni, e la sua compagna di 27. L'accusa è di maltrattamenti e abusi sessuali perpetrati nei confronti della loro bimba. Secondo quanto confermato da fonti della polizia, pare che la coppia costringesse la bimba ad assistere a rapporti sessuali, anche di gruppo, nonchè alla visione di video pornografici. Oltre alla coppia di genitori, che non risulta sposata, sono indagate a vario titolo altre tre persone che con loro dividevano l'appartamento. La decisione è giunta su ordine del gip di Marsala.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio immediato per Marra e Scarpellini
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Terremoti
Mibact: 73 opere d'arte recuperate nelle zone colpite dal sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech