domenica 22 gennaio | 20:01
pubblicato il 24/giu/2011 17:03

Mazara,picchiavano e abusavano della figlia.Arrestati i genitori

I due costringevano la piccola ad assistere a rapporti sessuali

Mazara,picchiavano e abusavano della figlia.Arrestati i genitori

Palermo, 24 giu. (askanews) - Picchiavano e abusavano della figlia di 4 anni: per questo gli agenti della polizia di Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, hanno tratto in arresto due persone, un uomo di quarant'anni, e la sua compagna di 27. L'accusa è di maltrattamenti e abusi sessuali perpetrati nei confronti della loro bimba. Secondo quanto confermato da fonti della polizia, pare che la coppia costringesse la bimba ad assistere a rapporti sessuali, anche di gruppo, nonchè alla visione di video pornografici. Oltre alla coppia di genitori, che non risulta sposata, sono indagate a vario titolo altre tre persone che con loro dividevano l'appartamento. La decisione è giunta su ordine del gip di Marsala.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4