domenica 04 dicembre | 23:18
pubblicato il 21/nov/2012 11:01

Maxxi/ Portoghesi: il Maxxi ha avuto un costo sproporzionato

L'architetto denuncia lo stato dell'edilizia pubblica in Italia

Maxxi/ Portoghesi: il Maxxi ha avuto un costo sproporzionato

Roma, 21 nov. (askanews) - Paolo Portoghesi spara a zero sull'edilizia di pregio in Italia: "I costi dell'edilizia sono troppo alti e lo sono perché c'è questa continua perdita di risorse causata dalla corruzione". L'architetto, in un'intervista al portale immobiliare "Il Ghirlandaio", ha picchiato duro in particolare su alcune recenti scelte costruttive avvenute a Roma, i grattacieli dell'Eur e il Maxxi, emblemi, secondo lui, di tutte le difficoltà che si incontrano in Italia per realizzare opere architettoniche. "Ho costruito una moschea a Strasburgo che è costata complessivamente sette milioni di euro se l'avessi progettata per l'Italia alla fine sarebbe costata almeno il doppio", ha specificato Portoghesi. Quanto al museo d'arte contemporanea realizzato pochi anni fa da Zaha Hadid, a suo avviso è stato "costruito con un costo al metro quadro assolutamente sproporzionato". E sui nuovi grattacieli dell'Eur non ha dubbi: "Li stanno costruendo in un punto completamente sbagliato". Male anche le scelte nella gestione della politica museale archeologica. La capitale "ha sbagliato" a non realizzare un unico grande museo archeologico che potesse competere con i Musei Vaticani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari