venerdì 24 febbraio | 18:28
pubblicato il 06/feb/2014 12:00

Maxiretata anti-camorra in Abruzzo, 31 mandati d'arresto

Operazione "Adriatico" dei Ros, colpo al racket del chietino

Maxiretata anti-camorra in Abruzzo, 31 mandati d'arresto

Roma, 6 feb. (askanews) - Dalle prime ore di questa mattina i Carabinieri stanno eseguendo nella provincia di Chieti e in altre località italiane, un'ordinanza di custodia cautelare emessa a carico di 31 indagati per associazione di tipo mafioso, estorsione e traffico di sostanze stupefacenti. Al centro delle indagini del Ros che ha portato all'operazione ribattezzata "Adriatico" c'è un pericoloso sodalizio di matrice camorristica diretto da esponenti di storici clan campani, che gestiva, con modalita' tipicamente mafiose, caratterizzate dal sistematico ricorso alla violenza ed alle intimidazioni, il controllo delle piazze di spaccio nell'area compresa tra Francavilla, Vasto, San Salvo ed altri Comuni del chietino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech