sabato 21 gennaio | 18:30
pubblicato il 06/feb/2014 12:00

Maxiretata anti-camorra in Abruzzo, 31 mandati d'arresto

Operazione "Adriatico" dei Ros, colpo al racket del chietino

Maxiretata anti-camorra in Abruzzo, 31 mandati d'arresto

Roma, 6 feb. (askanews) - Dalle prime ore di questa mattina i Carabinieri stanno eseguendo nella provincia di Chieti e in altre località italiane, un'ordinanza di custodia cautelare emessa a carico di 31 indagati per associazione di tipo mafioso, estorsione e traffico di sostanze stupefacenti. Al centro delle indagini del Ros che ha portato all'operazione ribattezzata "Adriatico" c'è un pericoloso sodalizio di matrice camorristica diretto da esponenti di storici clan campani, che gestiva, con modalita' tipicamente mafiose, caratterizzate dal sistematico ricorso alla violenza ed alle intimidazioni, il controllo delle piazze di spaccio nell'area compresa tra Francavilla, Vasto, San Salvo ed altri Comuni del chietino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4