sabato 03 dicembre | 13:14
pubblicato il 23/feb/2013 11:27

Maxi truffa a Lottomatica, quattro arresti a Modena

La Guardia di finanza sequestra beni per 130mila euro

Maxi truffa a Lottomatica, quattro arresti a Modena

Modena, (askanews) - Un trucco semplice e ingegnoso per raggirare i Monopoli di Stato. Una organizzazione criminale a Modena si recava in alcune tabaccherie presentandosi come manutentori della Lottomatica s.p.a. e fingendo di fare prove tecniche utilizzava i terminali per fare scommesse al "Lotto" e "10 e Lotto" senza ovviamente pagarle.I gestori si rendevano conto della truffa solo alla chiusura dell'esercizio trovandosi nella condizione di "debitore" nei confronti della società Lottomatica Spa per importi delle giocate in realtà mai riscossi che ammontavano a decine di migliaia di euro. I responsabili del raggiro, direttamente o tramite terze persone, infine incassavano i tagliandi vincenti.La truffa però è stata smascherata dalla Guardia di finanza che ha arrestato i responsabili del raggiro. L'accusa è di associazione a delinquere, truffa aggravata ai danni dello Stato e accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico. I militari hanno proceduto al sequestro per equivalente di beni per un valore di 130 mila euro.

Gli articoli più letti
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari