sabato 03 dicembre | 16:37
pubblicato il 26/gen/2015 07:44

Maxi sequestro di prodotti contraffatti al porto Gioia Tauro

Gdf ha controllato contaneir giocattoli proveniente dalla Cina

Maxi sequestro di prodotti contraffatti al porto Gioia Tauro

Roma, 26 gen. (askanews) - I Finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, unitamente ai Funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Svad di Gioia Tauro, hanno proceduto al sequestro di un container proveniente dalla Cina carico di giocattoli contraffatti delle più note marche. L'operazione, condotta dalla Procura della Repubblica di Palmi, ha consentito l'individuazione del carico illecito occultato in un contenitore imbarcato nel porto cinese di Shantou. La merce, destinata formalmente in Montenegro, doveva essere costituita da "giocattoli di plastica", così come dichiarato nella documentazione doganale. Tuttavia i Finanzieri ed i Funzionari Doganali nel corso dell'ispezione si sono ritrovati di fronte un numero considerevole di giocattoli che apparivano contraffatti. La merce, pertanto, è stata sottoposta ad accertamenti peritali da parte dei tecnici di società titolari di rinomati marchi, i quali hanno confermato l'intuizione dei finanzieri e dei funzionari doganali, ossia che i prodotti recavano marchi illecitamente riprodotti. Complessivamente sono stati sottoposti a sequestro circa 10.000 giocattoli riportanti marchi contraffatti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari