sabato 10 dicembre | 19:41
pubblicato il 24/ott/2014 08:39

Maxi sequestro di prodotti contraffatti al porto di Gioia Tauro

Intercettato container in arrivo da Cina con accessori telefonia

Maxi sequestro di prodotti contraffatti al porto di Gioia Tauro

Roma, 24 ott. (askanews) - I Finanzieri del gruppo della Guardia di finanza di Gioia Tauro, unitamente ai Funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Svad di Gioia Tauro, hanno proceduto al sequestro di un container proveniente dalla Cina carico di accessori per telefonia contraffatti delle più note marche.

L'operazione, condotta dalla Procura della Repubblica di Palmi, ha consentito, dopo una serie di incroci documentali e successivi meticolosi controlli eseguiti su numerosi container in transito presso il porto di Gioia Tauro, l'individuazione del carico illecito occultato in un contenitore imbarcato nel porto cinese di Ningbo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina