martedì 06 dicembre | 09:56
pubblicato il 09/mar/2015 17:08

Maxi sequestro di beni in Liguria a imprenditori 'ndranghetisti

Nel mirino della Dia 3 società riconducibili ai fratelli Fotia

Maxi sequestro di beni in Liguria a imprenditori 'ndranghetisti

Genova, 9 mar. (askanews) - La 'ndrangheta nel ponente ligure. La Direzione Investigativa Antimafia di Genova, in collaborazione con la polizia di Savona, ha eseguito un sequestro preventivo di beni del valore di circa 10 milioni di euro nei confronti dei fratelli Pietro, Francesco e Donato Fotia, originari di Africo, di Giuseppe Criaco di Reggio Calabria e di Remo Casanova di Finale Ligure.

Il provvedimento riguarda 3 società con sedi a Savona e Vado Ligure impegnate nella realizzazione di appalti pubblici, opere edili e movimentazione terra, la Scavo-Ter, la P.D.F. e la Se.Le.Ni e tutti i beni mobili, immobili e le disponibilità finanziarie ad esse riconducibili.

Le indagini hanno permesso di accertare attività illecite nelle aggiudicazioni di alcuni appalti da parte del gruppo malavitoso capeggiato da Pietro Fotia, l'amministratore

occulto delle società sequestrate, legato da rapporti di parentela con membri della cosca di Africo egemone nell'area del mandamento ionico e con importanti ramificazioni nel Nord Italia. Il capo della Dia di Genova Sandro Sandulli. "L'organizzazione mafiosa calabrese è quella ha dimostrato maggiore strutturazione sul territorio e presenza da lunghissimo tempo. Ci sono tante intercettazioni che dimostrano come molti anni fa si siano trasferiti al nord espoenti che hanno sviluppato l'organizzazione sul territorio ligure", ha spiegato.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari