martedì 06 dicembre | 18:57
pubblicato il 04/lug/2012 17:17

Maxi operazione contro criminalità cinese: 50 arresti

Ragazze portate da Cina con inganno e costrette a prostituirsi

Maxi operazione contro criminalità cinese: 50 arresti

Milano, 4 lug. (askanews) - Oltre 50 arresti e 445 denunce: sono i numeri di una maxi operazione contro la criminalità organizzata cinese eseguita dalla Polizia in tutta Italia. La maggior parte degli arrestati è accusata di sfruttamento della prostituzione tramite la copertura dei centri massaggi. Le ragazze sfruttate provenivano dallo Zhejiang, una regione povera e rurale e venivano attirate in Italia con l'inganno come spiega Fausto Lamparelli capo della Squadra mobile della Questura di Genova, che si è occupato della tranche ligure dell'inchiesta."Le donne vengono portate in Italia con la promessa di un lavoro normale, munite anche di permesso di soggiorno. Poi una volta arrivate qui vengono reclutate dalle organizzazioni criminali che le obbligano a prostituirsi".Oltre alla prostituzione, gli arrestati erano coinvolti in diverse altre tipologie di reato fra cui l'immigrazione clandestina e la clonazione di carte di credito.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni