mercoledì 22 febbraio | 14:54
pubblicato il 23/giu/2014 09:11

Maxi operazione anti mafia nel Palermitano: 95 arresti

"Apocalisse" contro le cosche: nel mirino la nuova cupola

Maxi operazione anti mafia nel Palermitano: 95 arresti

Palermo (askanews) - L'operazione "Apocalisse" si abbatte sulle cosche mafiose palermitane. Carabinieri, polizia e guardia di finanza hanno eseguito intorno al capoluogo siciliano 95 arresti per associazione mafiosa, estorsione e danneggiamento a carico di presunti uomini d'onore. Le misure colpiscono la nuova cupola di Cosa nostra, con particolare riferimento alla soffocante pressione estorsiva che i mafiosi imponevano al territorio, dalle macellerie alle scommesse sportive. Con il risultato di un diffuso condizionamento illecito dell'economia locale. Nel corso dell'operazione sono state anche sequestrati complessi aziendali per diversi milioni di euro.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Taxi
Protesta taxi a Roma: scontri, bombe carta e tirapugni: 4 fermi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%