domenica 22 gennaio | 17:37
pubblicato il 23/giu/2014 09:11

Maxi operazione anti mafia nel Palermitano: 95 arresti

"Apocalisse" contro le cosche: nel mirino la nuova cupola

Maxi operazione anti mafia nel Palermitano: 95 arresti

Palermo (askanews) - L'operazione "Apocalisse" si abbatte sulle cosche mafiose palermitane. Carabinieri, polizia e guardia di finanza hanno eseguito intorno al capoluogo siciliano 95 arresti per associazione mafiosa, estorsione e danneggiamento a carico di presunti uomini d'onore. Le misure colpiscono la nuova cupola di Cosa nostra, con particolare riferimento alla soffocante pressione estorsiva che i mafiosi imponevano al territorio, dalle macellerie alle scommesse sportive. Con il risultato di un diffuso condizionamento illecito dell'economia locale. Nel corso dell'operazione sono state anche sequestrati complessi aziendali per diversi milioni di euro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4