mercoledì 07 dicembre | 09:39
pubblicato il 23/giu/2014 09:11

Maxi operazione anti mafia nel Palermitano: 95 arresti

"Apocalisse" contro le cosche: nel mirino la nuova cupola

Maxi operazione anti mafia nel Palermitano: 95 arresti

Palermo (askanews) - L'operazione "Apocalisse" si abbatte sulle cosche mafiose palermitane. Carabinieri, polizia e guardia di finanza hanno eseguito intorno al capoluogo siciliano 95 arresti per associazione mafiosa, estorsione e danneggiamento a carico di presunti uomini d'onore. Le misure colpiscono la nuova cupola di Cosa nostra, con particolare riferimento alla soffocante pressione estorsiva che i mafiosi imponevano al territorio, dalle macellerie alle scommesse sportive. Con il risultato di un diffuso condizionamento illecito dell'economia locale. Nel corso dell'operazione sono state anche sequestrati complessi aziendali per diversi milioni di euro.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni