venerdì 20 gennaio | 15:05
pubblicato il 17/set/2013 17:01

Maxi-operazione anti-droga nel Palermitano: 8 arresti

La mafia gestiva direttamente mercato spaccio di marijuana

Maxi-operazione anti-droga nel Palermitano: 8 arresti

Palermo, (askanews) - La mafia nel Palermitano allunga di nuovo le mani sul mercato della marijuana: dalla coltivazione in piantagioni, allo spaccio con veri e propri centri di stoccaggio. Una importante operazione dei carabinieri di Monreale ha fatto luce sugli interessi di Cosa nostra nei confronti del redditizio mercato della droga. Scoperte tre piantagioni organizzate come fossero vere e proprie aziende agricole. Una indagine difficile come spiega il Procuratore aggiunto Maria Teresa Principato. "Piccole e gradi piantagioni nascoste tra gli alberi, tra la vegetazione. E con il timore di essere scoperti dai colpevoli".L'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto di otto persone è una costola dell'indagine "Nuovo Mandamento", che ha documentato la riorganizzazione territoriale di Cosa nostra nella parte occidentale della provincia di Palermo. Sequestrati oltre 50 chili di marijuana, da cui i padrini volevano ricavare 50 mila dosi, per un valore di oltre 350mila euro. I proventi dello spaccio servivano per mantenere le famiglie dei detenuti e per pagare i nuovi affiliati ai clan.

Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Sanità
Salute, Lorenzin: via libera al Piano nazionale vaccini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"