venerdì 24 febbraio | 23:13
pubblicato il 19/giu/2014 10:07

Maturità, alla prova di Italiano studenti scelgono la tecnologia

Il tema sulla "pervasività" il più apprezzato

Maturità, alla prova di Italiano studenti scelgono la tecnologia

Milano (askanews) - La tecnologia ha conquistato gli studenti alla prima prova della Maturità. Secondo le rilevazioni condotte dal Ministero dell'Istruzione su un campione di 400 istituti al termine della prima prova scritta, ben il 28,5 % degli studenti ha scelto il saggio breve sulla "Tecnologia pervasiva". "Parlava tendenzialmente del futuro delle tecnologie e se è un problema tenerle a piede libero oppure se c'è bisogno di un freno".La traccia è piaciuta a studenti con interessi diversi tanto da essere la più scelta in quasi tutti i percorsi distudio con un picco di preferenze negli Istituti tecnici dove ha toccato il 34%. Al secondo posto c'è il tema di ordine generale "Il rammendo delle periferie", sulla bellezza e fragilità dell'Italia che prende spunto da un articolo dell'architetto Renzo Piano. Terzo il saggio breve di ambito Artistico-Letterario "Il dono".

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech