domenica 26 febbraio | 06:53
pubblicato il 30/mag/2013 18:35

Matrimoni gay: card. Bagnasco, vulnus grave alla famiglia

(ASCA) - Genova, 30 mag - Il matrimonio omosessuale, come quello celebrato ieri in Francia, ''e' un vulnus grave alla famiglia che, ovunque nel mondo, non solo nel nostro Paese, e' il presidio dell'umano dove i bambini vengono non solo concepiti e generati ma educati, come e' diritto e dovere primario e fondamentale dei genitori. Un papa' e una mamma che, nella loro completezza di personalita', danno ai propri figli un'educazione integrale nella liberta' di ciascuno''.

Lo ha dichiarato l'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco a margine di una presentazione presso il Museo diocesano di Genova. Il cardinale, riferisce il Sir, ha poi ribadito il punto di vista dei vescovi italiani in merito al riconoscimento giuridico delle coppie di fatto non solo omosessuali: ''L'assicurazione circa i bisogni, i desiderata, i diritti individuali sono gia' assicurati dal diritto civile senza la necessita' di creare un nuovo soggetto di diritto''. dab/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech