martedì 17 gennaio | 12:11
pubblicato il 29/gen/2015 18:46

Massolo: rischio terrorismo preoccupa, è traversata nel deserto

"Ma non c'è una progettualità specifica contro l'Italia"

Massolo: rischio terrorismo preoccupa, è traversata nel deserto

Roma, 29 gen. (askanews) - "La situazione è assai preoccupante, anche se non di allarme". Lo ha detto il capo del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis) Giampiero Massolo, parlando della minaccia del terrorismo internazionale di matrice jihadista durante un convegno alla Società italiana per l'organizzazione internazionale (Sioi) a Roma.

Massolo ha spiegato che "non c'è una progettualità specifica diretta all'Italia, ma sicuramente sono molto cresciute le esposizioni al rischio. Abbiamo a che fare con 'n' potenziali obiettivi e 'n' potenziali attentatori: bisogna serrare le maglie della rete, ma pur sempre di rete si tratta e non di una cortina di ferro".

Per combattere la minaccia del terrorismo "è fondamentale la prevenzione e il lavoro a monte", ha proseguito l'ambasciatore, per il quale "sono quattro le direttrici fondamentali da seguire: rendere sempre più coeso e unitario il lavoro delle agenzie dell'intelligence nazionali; avere una costante sinergia con le forze di polizia; integrare il comparto dell'intelligence nelle attività delle amministrazioni più direttamente interessate alla sicurezza; e aumentare la cooperazione internazionale di intelligence, anche se un'agenzia unica europea non ci potrà mai essere".

"Non ci sono soluzioni di breve periodo: abbiamo di fronte una traversata nel deserto. Si potrà uscire solo entrando in una logica di sicurezza condivisa, sentendoci tutti parte comune del sistema sicurezza, ma lo faremo comunque molto lentamente", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate