domenica 04 dicembre | 13:22
pubblicato il 23/ott/2013 11:47

Marzotto: si' a patteggiamenti per 8 persone. Sanzioni di 20 mila euro

(ASCA) - Milano, 23 ott - Via libera agli otto patteggiamenti chiesti da alcuni indagati nell'inchiesta sulla cessione di Valentino Fashion Group a Permira da parte della famiglia Marzotto. Il gip di Milano, Cristina di Censo, ha accettato la richiesta di patteggiamento di Vittorio Marzotto, Andrea Dona' delle Rose, Isabella Dona' delle Rose, Rosanna Dona' delle Rose, Margherita Marzotto, Maria Rosaria Marzotto, Cristiana Marzotto e Ferdinando Businaro. Sono tutti soci dell'International capital growth, societa' costituita in Lussemburgo, accusati di falsa dichiarazione dei redditi. E in base all'accordo di patteggiamento, dovranno tutti pagare una sanzione pecuniaria del valore di 20.500 euro ciscuno.

Valentino Fashion Group e' stata ceduta nel 2008 dalla Icg al fondo Permira. Secondo l'ipotesi accusatoria formulata dai pm Laura Pedio e Gaetano Ruta, non sarebbero state pagate in Italia 71 milioni di imposte reslative alla plusvalenza pari 200 milioni di euro realizzata nell'operazione. Altri 5 indagati, tra cui Matteo Marzotto, sono invece stati rinviati a giudizio con citazione diretta. fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari