domenica 04 dicembre | 05:24
pubblicato il 25/giu/2011 11:50

Maroni in Calabria: colpire patrimoni per sconfiggere la mafia

Prossima sede Agenzia beni confiscati sarà aperta a Palermo

Maroni in Calabria: colpire patrimoni per sconfiggere la mafia

Colpire i patrimoni dei mafiosi è la strada maestra per la lotta alla criminalità organizzata: lo sostiene il ministro dell'Interno Roberto Maroni, in visita in Calabria, dove ha partecipato all'insediamento del prefetto Giuseppe Caruso a capo dell'Agenzia per i beni confiscati alla mafia.Maroni ha incontrato i magistrati, facendo il punto sulle misure adottate per fronteggiare la criminalità."2.500 aziende sequestrate e 21 miliardi e mezzo di euro trasferiti nelle casse dello Stato - ha detto il ministro - credo che siano un buon auspicio affinchè le mafie vengano sconfitte".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari