mercoledì 25 gennaio | 03:21
pubblicato il 20/gen/2014 14:09

Maro': Mauro, Corte suprema India ha riconosciuto posizione italiana

Maro': Mauro, Corte suprema India ha riconosciuto posizione italiana

(ASCA) - Roma, 20 gen 2014 - ''La Corte Suprema Indiana riconosce la fondatezza delle rimostranze italiane, perche' era stata proprio la Corte Suprema ad annullare il primo verdetto, ritenuto ingiusto, e soprattutto riconosce che da troppo tempo non si rende ragione delle accuse ai nostri Fucilieri di Marina. Quindi, l'impegno a condensare in due settimane un'accelerazione vera e propria dei tempi e dei modi del processo rispetta i diritti dei nostri Fucilieri e noi ci auguriamo che sia l'anticipazione di quella che e' per noi la conclusione piu' ovvia: il riconoscimento della loro innocenza''. E' quanto ha dichiarato il ministro della Difesa, Mario Mauro ai microfoni del GR1 riferendosi al caso dei fucilieri di Marina detenuti in India.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Maltempo
Recuperato altro corpo in hotel Rigopiano, vittime salgono a 16
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4