domenica 04 dicembre | 19:50
pubblicato il 18/ago/2011 09:48

Marito uccide la moglie a colpi di pistola e fugge

L'omicidio passionale a Cervinara nell'avellinese

Marito uccide la moglie a colpi di pistola e fugge

Ha sparato un colpo al petto di sua moglie, poi è fuggito. A fare fuoco Michele Rivetti, 50 anni di Cervinara, nell'avellinese che ha ucciso Elisa Affinito di 40 anni. Il delitto è avvenuto nel cortile di casa, dove la coppia viveva con i 4 figli e la madre della donna. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti l'uomo, un disoccupato con qualche precedente penale, era roso dalla gelosia e avrebbe ucciso la donna al termine dell'ennesimo litigio. Poi è scappato con la sua auto che in seguito ha abbandonato nel comune di Cancello. Vani intanto i tentativi dei figli di rimettersi in contatto con il padre per convincerlo a consegnarsi.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari