martedì 24 gennaio | 04:25
pubblicato il 07/set/2011 14:28

Marinai Savina Caylin in mano ai somali: sit-in a Montecitorio

Familiari marittimi manifestano per chiedere intervento governo

Marinai Savina Caylin in mano ai somali: sit-in a Montecitorio

Sono arrivati da Procida, da Torre del Greco, da Piano di Sorrento per manifestare davanti a Montecitorio: il loro appello è rivolto alle istituzioni affinchè intervengano per la liberazione dei marittimi rapiti dai pirati somali a bordo della Savina Caylyn oltre 7 mesi. Rosario Rivieccio, vicesindaco di Torre del Greco, è in piazza a Roma: Il figlio del direttore di macchina della Savina Caylyn, Nicola Verrecchia, chiede rispetto al governo:Sullo stato di salute del padre, Verrecchia afferma:I familiari dei marittimi, accompagnati da alcuni sindaci, hanno incontrato il presidente della Camera Gianfranco Fini e i sottosegretari agli Esteri Alfredo Mantica e Vincenzo Scotti.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4