venerdì 24 febbraio | 09:04
pubblicato il 05/lug/2013 16:30

Marina: su Nave Vespucci per imparare a tutelare il mare

(ASCA) - Roma, 5 lug - Nave Vespucci, ormeggiata nel Porto di Livorno, sara' impegnata domani, insieme ad esperti e volontari del Wwf nella divulgazione e sensibilizzazione per un Mediterraneo di Qualita' nell'ambito della campagna di collaborazione tra la Marina Militare e Wwf: ''Il mare deve vivere''. Nell'arco della giornata un biologo marino Wwf, in diretta da Portofino, effettuera' una lezione interattiva in collegamento skype a favore dell'equipaggio e dei visitatori.

La popolazione, informa una nota della Marina Marina, sara' coinvolta in attivita' finalizzate alla riscoperta delle meraviglie del nostro mare ed educata alla tutela degli ambienti marini; si imparera' a conoscere quali sono le minacce e quali le azioni da intraprendere per salvaguardare e rispettare le ricchezze dell'ambiente che ci circonda. A bordo anche una speciale mostra sulle tartarughe marine.

Appuntamento al Molo Capitaneria dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech