giovedì 19 gennaio | 20:25
pubblicato il 18/nov/2013 16:20

Marina militare: lancia il progetto 'Flotta verde'

(ASCA) - Roma, 18 nov - Il Ruolo della Marina Militare per l'impiego del Gnl (Gas Naturale Liquefatto) nella propulsione navale. Questo il titolo della seconda Conferenza nazionale Italia-Mediterraneo che si svolgera' giovedi' 21 novembre a Roma dalle 10 presso il Circolo Sottufficiali della Marina Militare. L'utilizzo del Gnl nei trasporti navali ha suscitato l'attenzione della Marina Militare, che guarda al gas naturale liquefatto in una prospettiva futura di minori costi di carburante, minor impatto ambientale e tutela dell'ambiente marino. Durante la conferenza verra' illustrata la strategia energetica della Marina Militare tesa a ridurre le emissioni di inquinanti atmosferici e di gas serra entro il 2020, rispetto ai livelli attuali.

La Marina Militare partecipa con i suoi ingegneri militari e tecnici civili in servizio presso lo Stato Maggiore Marina al fianco dell'industria cantieristica nazionale nel percorso di recupero della competitivita' nel settore delle costruzioni navali. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale